OPEN YOUR MIND

Lunedì, 16 Novembre 2015

Open Your Mind è un progetto sviluppato dall'associazione studentesca S.P.R.I.Te. (Studenti Polo Romagnolo in Informatica e Tecnologie) in collaborazione con l'associazione studentesca A.St.I.Ce. (Associazione Studentesca Ingegneria Cesena) che si articola in due giornate: 19 e 26 novembre.
L'obiettivo è coinvolgere e appassionare tutti gli studenti attraverso talk e workshop riguardanti le nuove tecnologie nel settore informatico.
Gli argomenti dell'edizione 2015 riguardano alcune tecniche di sicurezza informatica ed hacking; introduzione all'intelligenza artificiale applicata ai videogames; esempi di programmazione web avanzata e un progetto di ricerca per la "progettazione di mondi aumentati".

Il 19 Novembre il gruppo CeSeNA (Cesena Security Network and Application) proporrà dei challenge di crittografia ed un pyjail e saranno presentate alcune tecniche di Buffer Overflow e Reverse Engineering.
Seguirà un intervento sull'IA di Giacomo Guidi, ex studente di Ingegneria e Scienze Informatiche, che parlerà del movimento fisico di base delle unità in gioco fino ad arrivare alle tecniche di pathfinding. Inoltre vi sarà una parte pratica di navigation mesh e flocking.
Nella seconda giornata in programma, il 26 Novembre, il prof Mirko Ravaioli presenterà un'interessante introduzione sul framework NodeJS (framework open source e cross-platform per lo sviluppo di applicazioni web server-side) implementando dei piccoli esempi.
Al termine il prof. Alessandro Ricci e il dott. Angelo Croatti faranno partecipi i presenti della loro visione, cioè un domani sarà possibile "Progettare e Programmare Mondi Aumentati", la computazione diverrà un mezzo per realizzare forme di augmentation-in-the-wild – delle persone, delle cose e dell'ambiente in cui vivremo.

https://www.facebook.com/OpenYourMindCesena/

http://sprite.csr.unibo.it/

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.