Crédit Agricole e Fondazione Carisp insieme: 100mila per l'ospedale Bufalini

Venerdì, 27 Marzo 2020

Ogni azione concreta può contribuire in modo decisivo alla lotta contro il Coronavirus e la sua diffusione. È a partire da questa consapevolezza che Crédit Agricole Italia e Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena hanno stanziato più di 100.000 euro destinati all'acquisto di ventilatori polmonari e sistemi di monitoraggio per le terapie intensive e sub-intensive dell'Ospedale Bufalini di Cesena.
"Abbiamo deciso di intervenire in modo rapido e concreto a favore dell'intero territorio – dichiara Massimo Tripuzzi, Responsabile Direzione Regionale Romagna Crédit Agricole Italia – e siamo orgogliosi di farlo al fianco della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. È un esempio di come sia importante agire insieme nell'interesse non solo dei clienti, ma anche della collettività, principio che racchiude la ragion d'essere del nostro Gruppo."
"Le priorità su cui intervenire – evidenzia Roberto Graziani, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena – sono state individuate attraverso un confronto con l'AUSL della Romagna con la quale la Fondazione ha consolidato da tempo una fattiva collaborazione. Aiutare la sanità locale e il nostro ospedale a sostenere l'impegno eccezionale che stanno affrontando è per noi un segno di concretezza e un messaggio di unione e vicinanza che vogliamo trasmettere a tutta la nostra comunità".

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.