L'ANNO ILARIANO SI CHIUDE CON LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "IANUA SANCTI IOANNIS"

Domenica 29 gennaio 2023, alle ore 16.45, si chiudono in Cattedrale le celebrazioni per il centenario dalla nascita e il decennale dalla morte di Ilario Fioravanti con la presentazione del volume "Ianua Sancti Ioannis - La porta bronzea di Ilario Fioravanti", a cura di Walter Amaducci e Marino Mengozzi (Cesena, Stilgraf, 2023). Il volume è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e di F.OR - Fondazione Orogel.

Oltre ai curatori interverranno:

  • S.E. Mons. Douglas Regattieri
  • Christian Castorri, Vicesindaco
  • Mario Righi, Presidente Fondazione Orogel
  • Roberto Graziani, Presidente Fondazione CRC
  • Adele Briani Fioravanti
  • Maurizio Cecchetti, Critico d’Arte ed Editore

Al termine, alle ore 18,00, ci sarà la concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo.

 

IL CONSERVATORIO MADERNA VARA LA VI EDIZIONE DELLA RASSEGNA "AL CENTRO DELLA MUSICA"

Con il concerto “Note di memoria” che si terrà domenica 29 gennaio alle 16.30 al teatro Verdi prende il via la sesta edizione della rassegna “Al centro della musica” promossa dal Conservatorio “Bruno Maderna” con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena.

In cartellone undici concerti – tutti a ingresso gratuito - che spazieranno tra musica da camera e barocca, contemporanea e jazz, e si svolgeranno fino all’11 giugno in vari spazi cittadini: oltre al Teatro Verdi, ospiteranno le esibizioni musicali anche il Foyer del Teatro Bonci e la chiesa di San Domenico. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

AL CINETEATRO "VICTOR" VA IN SCENA "IL PACCO", SPETTACOLO DEDICATO ALL'AFFIDO FAMILIARE

Sabato 28 gennaio, alle ore 17, sul palcoscenico del cine- teatro “Victor” di San Vittore, il Teatro Distracci porta in scena scena “Il Pacco”, narrazione teatrale con attore, immagini e suoni, di e con Giuseppe Viroli. Lo spettacolo, rivolto a bambini, ragazzi e famiglie, affronta il tema dell’affido familiare e rientra nell’ambito del progetto  “Affidiamoci” promosso dal Centro per le famiglie dell’Asp Cesena Valle Savio con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e di Crédit Agricole Italia. (per continuare a leggere cliccare sul titolo) 

 

SOSTEGNO ALLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI PROPOSTI DALL’UNIONE RUBICONE – MARE E DEL COMUNE DI SARSINA PER ACCEDERE ALLE RISORSE DEL PNRR. L’ESITO DEL BANDO LANCIATO L’ESTATE SCORSA

Una pista ciclabile lungo la via Emilia e una Comunità energetica: sono questi i progetti del comprensorio cesenate candidati al bando per il sostegno agli enti locali del territorio nella progettazione di interventi in grado di accedere alle risorse del PNRR. Ed entrambi sono stati giudicati idonei. Ma, dal momento che il fondo messo a disposizione dall’Associazione tra Fondazioni di Origine Bancaria per il nostro territorio, dell’importo di circa 52mila euro, non era sufficiente per coprire l’intero ammontare dei contributi richiesti, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena ha deciso di finanziare direttamente la quota mancante.

(per cotinuare a leggere cliccare sul titolo)

LE NUOVE VETRATE DEL DUOMO

Dal 27 novembre è possibile ammirare le nuove vetrate istoriate che impreziosiscono la Cattedrale di Cesena, andandosi ad affiancare a quelle introdotte nell’abside dal vescovo Luigi Amaducci con scene di vita di San Giovanni Battista. L’intervento, per un importo complessivo di 220mila euro, è stata finanziato grazie all’apporto, accanto alla Curia e alla Diocesi, di diverse realtà e privati, fra cui la Fondazione Cassa di Risparmio. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

 

NUOVE BARELLE MOTORIZZATE PER LA PUBBLICA ASSISTENZA COMPRENSORIO DEL RUBICONE

Ecco qua - la potete vedere nella foto qui sotto - una delle nuove barelle motorizzate in dotazione alla Pubblica Assistenza comprensorio del Rubicone. Grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, della Fondazione Romagna Solidale e della Fondazione FOR Fruttadoro – Orogel, l’associazione di volontariato si sta attrezzando con questi moderni ausili che permettono di facilitare il servizio in ambulanza. (per continuare a leggere cliccare sul titolo) 

FONDAZIONE MARCO PIZZINELLI: ASSEGNATE LE BORSE DI STUDIO 2022 A 18 STUDENTI MERITEVOLI DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DEL CESENATE

La Fondazione “Marco Pizzinelli” torna per la ventunesima volta a premiare gli studenti più meritevoli, incrementando anche il valore delle borse di studio. Sabato 26 novembre nella sala “Dradi Maraldi” si è svolta la cerimonia di premiazione.

A consegnare i riconoscimenti, sono stati il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Roberto Graziani e, in rappresentanza della dirigente scolastica del Liceo Classico ‘Monti’ Simonetta Bini, la professoressa Manuela Biondi.

I diciotto premiati – sei ragazzi e ben dodici ragazze - sono stati scelti, per merito, fra gli studenti che hanno frequentato le IV classi nell’anno scolastico 2021-2022 negli istituti superiori del comprensorio cesenate.

Ciascuno dei ragazzi ha ricevuto la somma di 500 euro (con un aumento di 100 euro rispetto agli anni precedenti), sotto forma di carta conto prepagata di Crédit Agricole Italia, accompagnata da un attestato su pergamena. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

 

 

L'AMBIENTE DIVENTA PRIORITARIO NEL PROGRAMMA DEL TRIENNIO 2023-25

La protezione e la qualità ambientale entrano per la prima volta fra le priorità d’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, diventando per i prossimi tre anni uno dei quattro settori ‘rilevanti’ (cioè quelli oggetto di maggiore impegno e a cui deve essere assegnato almeno il 50% delle risorse) insieme a quelli tradizionali dell’istruzione, della solidarietà e della cultura.

A indicarlo il Piano Programmatico Triennale 2023 – 2025, che ha ricevuto il parere positivo dell’Assemblea dei Soci, riunitasi il 12 novembre scorso nella Sala Dradi Maraldi, all’interno del palazzo storico ex Cassa di Risparmio. Semaforo verde anche per il Documento Programmatico Previsionale 2023. I due documenti, predisposti dal Consiglio di Amministrazione e già approvati dal Consiglio d’indirizzo, rivestono una particolare importanza, perché di fatto sono gli strumenti il percorso della Fondazione nel prossimo futuro.

In questo contesto, la scelta di dedicare attenzione all’ambiente e alla sostenibilità appare particolarmente significativa, perché vuole essere segno di sensibilità verso un tema divenuto fondamentale nella vita quotidiana e che è destinato a intrecciarsi sempre di più con le scelte sociali, tecnologiche, economiche. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

“BENE INSIEME!” NEI LABORATORI DELL’ISTITUTO DON GHINELLI

E’ denominato “Bene insieme!” il progetto dell’Istituto Don Ghinelli - Opera Don Guanella che  la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena ha sostenuto con un contributo.

Istituzione storica a Gatteo, l’Istituto Don Ghinelli - Opera Don Guanella è da anni impegnata in attività educative, riabilitative, assistenziali rivolte a disabili fisici e psichici, mettendo a disposizione sia servizi di tipo residenziale sia di centro diurno. Attualmente, segue in tutto una sessantina di persone di età compresa fra i 16 e i 65 anni.

Il progetto “Bene insieme!” è nato dalla volontà di promuovere il loro benessere psicofisico e le loro capacità, rafforzando alcune attività di tipo laboratoriale. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

“GIOVANI IN COSTRUZIONE” CON L’ASSOCIAZIONE IL PELLICANO

Contrastare il disagio giovanile (in preoccupante aumento con la pandemia) attraverso interventi educativi e azioni di prevenzione: questi gli obiettivi di “Giovani In Costruzione”, il progetto realizzato fra marzo e agosto da Il Pellicano, associazione di promozione sociale sorta nel 2005, che fa capo alle suore della Sacra Famiglia.Il progetto ha potuto contare sul contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena che, già in passato, aveva sostenuto l’associazione (ad esempio, dando un sostegno, nel 2019, per i lavori di efficientamento degli impianti nei locali che ne ospitano le attività). Con “Giovani In Costruzione” sono stati portati avanti due filoni di intervento. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

 

FONDO PER LA REPUBBLICA DIGITALE: PUBBLICATI I PRIMI 2 BANDI

Sono stati pubblicati i primi due bandi del Fondo per la Repubblica Digitale: si tratta dei bandi “Futura” e “Onlife”, dedicati ad accrescere, rispettivamente, le competenze digitali delle giovani donne (18-50 anni) e dei NEET NEET (Not in Education, Employment or Training) tra i 15 e i 34 anni, con una dotazione complessiva di 13 milioni di euro. I progetti vanno presentati entro il 16 dicembre sulla piattaforma Re@dy. (per continuare a leggere cliccare sul sito)

INDAGINE ACRI-IPSOS SUGLI ITALIANI E IL RISPARMIO

In occasione della 98a Giornata Mondiale del Risparmio, celebratasi il 31 ottobre,  Acri ha ha presentato i risultati dell’indagine sugli Italiani e il Risparmio, che da oltre vent’anni Acri realizza insieme a Ipsos per questa occasione. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

 

 

MENSA E FONDO DI SOLIDARIETA': INSIEME A CARITAS A SOSTEGNO DI CHI SI TROVA IN DIFFICOLTA'

L’inverno sta arrivando. Non è una citazione cinematografica (come sanno quelli che hanno seguito la serie “Il trono di spade), né una banale constatazione stagionale, ma una consapevolezza che, quest’anno più che mai, si carica di preoccupazione per chi, come la Caritas Diocesana è impegnata in prima linea per dare una mano a chi si trova in condizioni di particolare difficoltà. Mensa, case di accoglienza, servizio docce e indumenti, dispensa, centro di ascolto per aiutare a recuperare l’autonomia: è ampio il raggio d’azione, che si moltiplica con gli interventi capillari della rete delle Caritas parrocchiali. E sono tantissime le persone che ne beneficiano.

Già da diversi anni, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, insieme a Crédit Agricole, ha scelto di sostenere, la mensa. Inoltre, mette a disposizione della Caritas diocesana le risorse del fondo di solidarietà, istituito nel 2017 in accordo con la Fondazione Romagna Solidale e patrocinato dal Comune di Cesena, con l’obiettivo di aiutare i nuclei familiari in difficoltà.

L’importo complessivo stanziato quest’anno per questi interventi ammonta a circa 50mila euro. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

A GAMBETTOLA LA TERZA EDIZIONE DI “BOSCO URBAN ART PROJECT”

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena è fra gli sponsor della terza edizione di "Bosco Urban Art Project", ospitato a Gambettola fino al 16 ottobre.

Curato da Sonia Patrizia Catena, Angela Molari e Chiara Pavolucci dell’Associazione Circuiti Dinamici (www.circuitidinamici.it), il progetto artistico 2022 ha preso le mosse da due domande: “Qual è il luogo da cui proveniamo? Quali sono le tradizioni popolari alla base della nostra comunità?” per raccontare gli antichi saperi e le ritualità contadine del territorio, testimonianze del vincolo con l’ambiente che ci ospita. (Per continuare a leggere cliccare sul titolo)

DALLE FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA 1,5 MILIONI DI EUROPER LE MARCHE COLPITE DALL’ALLUVIONE

Il Consiglio di Acri ha deliberato un contributo straordinario di 1,5 milioni di euro, in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione che si è abbattuta nell’area nord della regione Marche nelle settimane scorse.
Le risorse stanziate, a valere sul Fondo Nazionale Iniziative Comuni – il fondo costituito dalle Fondazioni in seno ad Acri per rispondere alle emergenze –, sono a disposizione delle Fondazioni della regione, per offrire una prima risposta tempestiva alle esigenze della popolazione. (per continuare a leggere cliccare sul titolo)