MURA E ROCCHE PROTAGONISTE DELLO STRENNA 2021

Anche per il 2021 le Fondazioni della Cassa di Risparmio di Cesena e della Cassa dei Risparmi di Forlì hanno deciso di realizzare insieme il volume strenna, dedicandolo ai sistemi difensivi lungo la via Emilia tra le due città.

Intitolato "Ad munitionis firmamentum", il volume raccoglie tre saggi:  quello su Cesena e le sue mura è firmato da Pino Montalti , quello su Forlì è di Sergio Spada, quello su Forlimpopoli di Alberto Bacchi. Arricchito da oltre 120 immagini tra foto d'epoca ed odierne, cartoline, documenti d’archivio e tavole ricostruttive, il libro racconta  come mura, rocche e fortificazioni costituiscano monumenti identitari delle rispettive comunità mirando così a richiamare l'attenzione del pubblico sull'importanza della loro conservazione e fruibilità anche ai fini dello sviluppo del turismo culturale.

A Cesena il volume sarà presentato il 16 dicembre (ore 17)  a Palazzo Ghini, mentre a Forlì la presentazione è fissata per il 20 dicembre nella Chiesa di San Giacomo (in Piazza Guido da Montefeltro). Entrambi gli incontri saranno introdotti dai presidenti delle due Fondazioni, Roberto Graziani e Maurizio Gardini, cui seguiranno gli interventi dei tre autori delle singole sezioni.

L'ingresso ad entrambi gli incontri - cui seguirà come di prassi l'omaggio del volume, edito dalla Gegraf di Bertinoro - sarà libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, nel rispetto della attuali norme anti-Covid (per accedere alla sala saranno quindi necessari sia la certificazione verde che l'uso della mascherina).

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.